Corrado Stajano – Un eroe borghese

Edizioni Einaudi

2005

238 pagine

Il caso dell’avvocato Giorgio Ambrosoli, liquidatore della banca di Michele Sindona, assassinato dalla mafia politica. Un giallo vero che svela i misteri della politica malavitosa e sotterranea di questi anni.

Commento di Gherardo Colombo

Un eroe borghese è la storia di un uomo che aveva il senso degli altri ed il senso della sua libertà; è la storia del rispetto di sé, del rispetto della collettività e delle istituzioni. E’ anche la storia dell’insofferenza verso rispetto e libertà, e del disprezzo per chi si sottrae alle regole della corruzione e della sopraffazione da parte di chi usa il potere come cosa propria.