Chi siamo e cosa facciamo

L’Associazione nasce a Milano nel 2010 dall’incontro tra Gherardo Colombo e un gruppo di persone interessate ai temi del libro “Sulle regole”.
Uscito dalla magistratura, Gherardo Colombo si è da subito impegnato a promuovere la riflessione sul senso della giustizia, sulla Costituzione e sul rispetto della legalità proposta dalla Costituzione, valendosi anche di un’ininterrotta serie di incontri che hanno coinvolto soprattutto i giovani. Il presupposto del suo impegno culturale è l’idea che proprio l’approfondimento di questi temi contribuisca a modificare l’atteggiamento negativo che tanti hanno nei confronti delle regole:
“Se i cittadini non comprendono le regole essi tendono ad eludere le norme quando le vedono faticose e a violarle quando non rispondono alla loro volontà. Perché la giustizia funzioni fuori e dentro i tribunali, perché ci sia giustizia è necessario che cambi tale rapporto” (Sulle regole, Feltrinelli 2008).

Per il superamento di tale atteggiamento negativo, il percorso dell’Associazione si fonda sul riconoscimento reciproco, inteso come rispetto della dignità della persona, di qualunque persona in quanto tale, secondo la via tracciata dalla Costituzione e dalla Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo.

Nel libro “Sulle regole” Gherardo Colombo propone il tema della società orizzontale, che ci ha fatto incontrare l’idea di una possibile società migliore, fatta a misura della persona.
Costruire una società con queste caratteristiche implica consapevolezza e impegno personale: ciascuno di noi può contribuire alla sua realizzazione, nel suo quotidiano, nella sua famiglia, nel suo lavoro, nella sua scuola, fiducioso e consapevole del fatto che un così profondo cambiamento culturale non può essere attuato a breve termine.
Lo scopo dell’Associazione è quindi quello di diffondere la cultura del rispetto delle persone, fondamento della Costituzione oggi vigente, e delle regole che servono a garantirlo, attraverso incontri, videoconferenze ed altri strumenti di comunicazione con studenti e insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado, con associazioni, centri culturali e sociali di qualsiasi genere e tipo, nonché attraverso l’elaborazione e l’attuazione di progetti nel campo della scuola, del teatro, del carcere, dell’immigrazione, anche attraverso sinergie con associazioni amiche.

Leggi lo Statuto dell’Associazione per conoscerci meglio!

Devolvi il tuo 5 per mille all’Associazione Sulleregole

Devolvi il tuo 5 per mille all’Associazione Sulleregole, codice fiscale 97559140153.

Non costa nulla e contribuisce a sostenere l’Associazione.

La scelta non è alternativa a quella dell’8 per mille, che riguarda, invece, lo Stato e le confessioni religiose. Si possono esprimere entrambe.

Per chi presenta il modello 730 o il modello UNICO è sufficiente indicare il codice fiscale dell’Associazione Sulleregole nel riquadro (il primo in alto a sinistra), destinato al sostegno del volontariato e delle altre ONLUS, delle associazioni di promozione sociale e delle associazioni e fondazioni riconosciute che operano nei settori di cui all’art. 10, c.1, lett.a del D.Lgs 460/97, apponendo la propria firma.

Anche chi non ha l’obbligo di presentare la dichiarazione dei redditi, ma percepisce un reddito da lavoro, dipendente o da pensione, può effettuare la propria scelta, utilizzando la scheda allegata alla CU ricevuta dal datore di lavoro o dall’ente pensionistico.
La scheda va consegnata, gratuitamente, presso gli uffici postali, in busta chiusa, con l’indicazione “Destinazione 5 per mille IRPEF” e il proprio nome, cognome e codice fiscale.

Scarica il promemoria, stampalo e portalo con te al momento della compilazione della dichiarazione dei redditi al CAF o dal commercialista e diffondilo tra le tue conoscenze.